Chi ama non possiede ma libera

XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (Clicca qui per leggere la liturgia della parola di oggi) Ancora una parabola sulla vigna, ancora parole semplici per spiegare concetti complessi ma fondamentali per comprendere la missione di Gesù. Il padrone del terreno è il Signore, la vigna piantata siamo noi. Il padrone non fa mancare niente alla sua…

Fratelli. Lo siamo ancora?

XXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se il tuo fratello commetterà una colpa contro di te, va’ e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolterà, avrai guadagnato il tuo fratello; se non ascolterà, prendi ancora con te una o due persone, perché ogni cosa sia risolta…

Coraggio, sono io, non abbiate paura!

XIX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO /A (clicca qui per leggere il Vangelo di oggi) Mi colpisce, oggi, questo atto di forza di Gesù che costringe i suoi discepoli a salire sulla barca ed attraversare la tempesta. L’atteggiamento più logico sarebbe quello di starsene comodi a riva fino a quando le acque si calmino. Il Maestro,…

Chi vuol vedere la Luce cerchi nel buio…

TRASFIGURAZIONE DEL SIGNORE /A (clicca qui per leggere il Vangelo di oggi) Fa caldo! C’è un sole tremendo! In questi giorni certamente abbiamo ascoltato frasi del genere e oggi il Vangelo ci parla di una luce abbagliante che avvolge il volto e le vesti di Gesù. Tuttavia gli apostoli non hanno bisogno di occhiali da…

Caccia al Tesoro

XVII Domenica del Tempo ordinario (clicca qui per leggere il Vangelo di oggi) Tutti noi da piccoli abbiamo partecipato, almeno una volta, ad una caccia al tesoro. Ci siamo sempre divertiti perché fondamentalmente il ricercare appartiene al nostro essere umani; siamo sempre, continuamente alla ricerca di qualche cosa. Per giocare ci veniva data una mappa…

Non siamo i nostri difetti, ma le nostre maturazioni

XVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (clicca qui per leggere il Vangelo di oggi) In quel grande campo che è la nostra vita è stato seminato tanto Bene. Abbiamo ricevuto talenti e doni immensi come quelli di una famiglia, degli amici, dell’amore delle persone a noi care. Ma succede pure che in mezzo al grano venga…

Ciechi da non credere!

III DOMENICA DI PASQUA /A Il brano di Emmaus è uno di quelli che resta nel cuore. Ogni volta che lo leggi ha sempre qualcosa di nuovo da consegnare all’anima. Sarà perché il viaggio andata e ritorno da Gerusalemme ad Emmaus è così simile alla nostra vita. Lungo quella strada incontriamo delusione e stupore, dubbio…