Oggi ricordiamo la strage dei #SantiInnocenti, i bambini che a Betlemme furono uccisi dal re Erode perché insieme ad essi morisse il bambino Gesù.
Ieri come oggi i moderni Erode, accecati dalla lotta per il potere, sacrificano gli innocenti all’altare della guerra e della violenza. Negli occhi dei bambini che sbarcano sulle nostre coste o di quelli sopravvissuti ai bombardamenti di Aleppo non c’è più quella luce che dovrebbe illuminare il futuro.
Eh ma cosa ci possiamo fare noi?
Cominciamo dal non ignorare gli innocenti che incrociamo sulla strada della nostra vita.
Non ignoriamo le tante piccole vittime della povertà economica e morale.
Non ignoriamo i bambini che, a causa dell’inquinamento della terra, sono già malati oncologici.
Non ignoriamo i giovani che sono vittime innocenti di una classe dirigente incapace di preparargli il futuro.
Non ignoriamo gli innocenti in genere, quelli cioè che pagano per colpe che non gli appartengono.

Facciamo sì che Erode non abbia eredi.

Posted by:don Ivan Licinio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...