Due ricordi ed una possibilità

Lui le aveva sempre portate in tasca e ora me le ritrovavo in mano. Facevo in modo che tintinnassero quasi fossero un richiamo, così che, sentendolo, sarebbe arrivato per dirmi: ecco dove stavano! Mi avrebbe spiegato, per l’ennesima volta, per quale assurdo motivo portava sempre con sé una moneta da mezzo dollaro, uno złoty polacco…